IL PREMIO KALIGGI AD “ANGELA”


Giardini.

La quattordicesima edizione del premio internazionale Kaliggi si tinge dei colori bianco e azzurro di Giardini Naxos.
La kermesse è stata organizzata a Gaggi dall’associazione locale Avis “Giovanni Paolo II” presieduta da Angela Vecchio (vicepresidente Franco Lionti), con il patrocinio del Comune di Gaggi (assessorato allo Spettacolo).
Quest’anno sono state diverse le personalità provenienti da Giardini ad essere state premiate con la statuetta raffigurante una donna che tiene in braccio un’anfora piena d’acqua (dell’artista Santo Perconti che rappresenta il fiume Alcantara simbolo di fertilità). Il premio “Kaliggi”, istituito nel 1992 dalla Itco Regione Sicilia presieduta dal compianto commendatore Antonio Castorina e dedicato alla cultura, si articola in varie sezioni che spaziano in una vasta area: teatro, letteratura, scuola, medicina, filologia antica, storiografia, sport, solidarietà sociale, scienza, ingegneria, giornalismo, spettacolo, arte ecc..
Dopo la prematura scomparsa di Castorina, il premio è stato riportato in vita dagli avisini capitanati dalla vulcanica Angela Vecchio, anima di questo prestigioso premio. La kermesse dalle belle scenografie e dall’originalità dei contenuti è stata scandita da un crescendo di musiche, danze, canzoni e modelle che hanno fatto da cornice agli illustri premiati introdotti dalla raffinata conduttrice Angela Vecchio.

Tra le autorità presenti anche Mario Alessi, primario del reparto di Ematologia dell’ospedale S. Vincenzo di Taormina.
La città di Giardini è stata protagonista della serata con i suoi premiati che sono stati: Giuseppe Galeano, presidente del Centro Anziani Comunale; Angela Lombardo, presidente dell’associazione scientifico-culturale MeaLux (per meriti culturali sta organizzando dei convegni con lo scienziato paraplegico Fulvio Frisone); Mario Rapisarda, preside dell’Istituto Comprensivo.
Alla cantante-poetessa Elisa Moschella è stato consegnato il premio speciale “Nino Castorina”.
Gli altri premiati: Santi Gentile (promotore turistico), Salvatore Calabrò, Stefano Scuderi, l’Associazione Penelope, Salverigo Cutuli, Salvo Mandracchia, Michelangelo Antinoro, “Arte Anairo” di Gaggi” e “Sciara decori” (artigianato).
Un premio speciale “Kaliggi” è stato assegnato a: Giuseppe Mazzeo, Wilma De Lazzari, Francesco Marano, Maria Pia Accardo, Maria Grazia Favazza, Luisa Calanna, Simone Prestia, Giuseppe Cundari, Marco Migliore e Mimmo Favazza.
Il premio Avsi al sindaco di Graniti, Marcello D’Amore.

Rosario Messina


Mostra commenti (0)

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!