LIBRO LORENZO E L’ARCOBALENO


CATANIA. Sabato 31 gennaio alle 18, presso il centro “Borghetto Europa” di Catania, un nuovo appuntamento culturale con  il salotto letterario “Libri Inn….Riviera”, ideato da Angela Lombardo, presidente dell’Associazione Scientifico-Culturale Mea Lux. L’evento, seguito con molto interesse dai soci e dai cultori dell’interpretazione innovativa della logica culturale vigente, è al suo quarto incontro e vuole evidenziare ancora una volta l’originalità della “non scelta” del libro da presentare di volta in volta, ma dell’accoglienza della sequenza dei libri che si presentano, quasi in modo autonomo attraverso un percorso che segue la logica del “lascia che le cose accadano”, rispettando solo l’indicazione del cuore aperto e della sincronicità, che permetterà di leggere a fine rassegna costituita da sette libri, un messaggio subliminare da evidenziare e pubblicare in primavera, attraverso la prima edizione del premio letterario “Luce Marina”, da assegnare ad un autore che rappresenti lo spirito dell’iniziativa.
Il quarto incontro ha come protagonista un libro che ben rispecchia lo spirito dell’iniziativa, dal titolo “Lorenzo e l’arcobaleno”, scritto dal Prof. Aldo Desiderio, socio  e docente della scuola di formazione, accreditata dalla S.I.A.F. , per “Operatore Olistico in Tecniche Energetiche Vibrazionale per il Benessere Integrato” , (dove “Scienza e SpiritualitĂ ” si incontrano), e diretta da Angela Lombardo, che patrocina l’iniziativa.
“Lorenzo  e  l’arcobaleno” è un libro che esce fuori dagli schemi tradizionali; è il diario dei primi dieci anni di un bambino…”arcobaleno”…, ma è anche un saggio degli ultimi trenta anni dell’autore, che raccoglie nelle pagine del libro conoscenze, esperienze, riflessioni, ma anche conversazioni, domande, racconti, avventure, stupore, meraviglia e curiositĂ .
Un itinerario articolato e complesso tra molte discipline, apparentemente scollegate e lontane, tenute assieme da un collante eccezionale:  gli assunti della Fisica Quantistica, bizzarri e straordinari.

Nel libro si evidenzia come la “rivoluzione quantistica” offre lo spunto per dimostrare come tutte le discipline siano  ”interconnesse”  , legate da un filo conduttore soggiacente ma esplicito, che emerge man mano che queste vengono esposte, “tessendo”  un variopinto arazzo di complessi fenomeni, che hanno come finalitĂ   ”l’UnitĂ  di tutte le cose”, in un Universo in cui niente è separato dalle altre cose: fisica e medicina. psicologia e arte, pedagogia e matematica, neuroscienze e filosofia, cosmologia e fenomeni paranormali….. perchè l’uomo è il vero centro dell’Universo e tutto accade in una unitĂ  senza fine tra Materia, Mente,  Coscienza e Vita.

A presentare l’incontro ci saranno, Giovanna Falsone, autrice del libro “Obbiettivo Felicità” presentato nel precedente incontro, che effettuerà il passaggio di testimone attraverso il conclamato  rito della sottoscrizione del “diario di bordo”, il dott. Silvio Zagari, psicologo, responsabile del Cento di Psicologia Quantistica di Catania, l’attrice catanese Lucia Sardo e il Maestro Franco Battiato.


Mostra commenti (0)

This is a unique website which will require a more modern browser to work! Please upgrade today!